Translate

martedì 30 ottobre 2018

Osteoporosi: un lattobacillo può curarla



Journal of Internal Medicine Volume 284, Issue 3

Original Article

Lactobacillus reuteri reduces bone loss in older women with low bone mineral density: a randomized, placebo‐controlled, double‐blind, clinical trial

A. G. Nilsson, D. Sundh, F. Bäckhed, M. Lorentzon

First published: 21 June 2018

https://doi.org/10.1111/joim.1280Re

Abstract

Background

The importance of the gut microbiome for bone metabolism in mice has recently been demonstrated, but no studies are available in humans. Lactobacillus reuteri ATCCPTA 6475 (L. reuteri 6475) has been reported to increase bone mineral density (BMD) in mice but its effect on the human skeleton is unknown. The objective of this trial was to investigate if L. reuteri6475 affects bone loss in older women with low BMD.

Methods

In this double‐blind, placebo‐controlled study, women from the population who were 75 to 80 years old and had low BMD were randomized to orally receive 1010 colony‐forming units of L. reuteri6475 daily or placebo. The predefined primary end‐point was relative change after 12 months in tibia total volumetric BMD (vBMD).

Results

Ninety women were included and 70 completed the study. L. reuteri 6475 reduced loss of total vBMD compared to placebo both in the intention‐to‐treat (ITT) analysis [−0.83% (95% confidence interval [CI], −1.47 to −0.19%) vs. −1.85% (95% CI, −2.64 to −1.07%); mean difference 1.02% (95% CI, 0.02–2.03)] and per protocol analysis [−0.93% (95% CI, −1.45 to −0.40) vs. −1.86% (95% CI, −2.35 to −1.36); mean difference 0.93% (95% CI, 0.21–1.65)]. In general, similar but smaller effects were observed in the secondary bone variable outcomes, but these differences did not reach statistical significance in the ITT population. Adverse events did not differ between groups.


Conclusions

Supplementation with L. reuteri 6475 should be further explored as a novel approach to prevent age‐associated bone ostheoporosis.

sabato 7 luglio 2018

AGLIO : IL MIRACOLO PER TUTTI

AGLIO : IL MIRACOLO PER TUTTI
E’ stato dimostrato che l’assunzione di aglio negli animali ha il duplice effetto di aumentare il testosterone di ridurre il colesterolo. Quindi l'aglio sembra essere in grado di implementare la crescita muscolare, è di supporto all’apparato circolatorio, riduce il colesterolo e i trigliceridi, ha un’eccellente azione antiaggregante piastrinica, antitrombotica e regolatrice della pressione.

La potentissima allicina, principio attivo dell’aglio, che conferisce il forte sapore ma soprattutto gli innumerevoli benefici, crea problemi di alito se arriva a scindersi nello stomaco e non riesce ad attivarsi per dare tutti quei meravigliosi benefici che noi ci aspetteremo. Per questo motivo che abbiamo trovato il modo di mettere allicina in iperconcentrato in compressa e verniciando con vernici alimentari vegetali gastroresistenti che si sciolgono nell’intestino, oggi riusciamo a dare a tutti la possibilità di sfruttare a pieno l’Aglio. Il prodotto più performante è 30 vermivit di Prodotti della vittoria. Una formulazione svizzera di massima efficacia.

Tra le proprietà ascritte all'aglio c'è quella di donare alla pelle un aspetto sano e di favorire la crescita dei capelli; tale effetto è dovuto alla presenza dell'acido fitinico, che da un lato lega le sostanze minerali e dall'altro può essere trasformato in inositolo, una sostanza simile alle vitamine in grado di stimolare la crescita cellulare.
L'aglio contiene anche alcaloidi che svolgono un'azione simile a quella dell’insulina, abbassando il livello di glicemia nel sangue: per questa ragione l'aglio è considerato un valido supporto nelle terapie contro il diabete ed in altre malattie legate al metabolismo degli zuccheri.
L'aglio rafforza il sistema immunitario ed agisce come potentissimo vermicida. L’azione vermicida interessa tutti i 170 tipi diversi di parassiti e vermi e nel protocollo Metodo MC è in assoluto la sostanza più importante e questo la dice lunga. 30 Vermivit che non è altro che un iperconcentrato di Aglio all’ennesima potenza, riesce a fare miracoli su tutti anche su quelli intolleranti all’aglio in quanto si scioglie nell’intestino e quindi non arreca tutti qui terribili fastidi che molti avvertono assumendo aglio come pietanza.
Una delle proprietà più importanti ed interessanti dell'aglio è quella riguardante la sua caratteristica funzione antibiotica: è infatti un valido antibiotico da utilizzare nei casi i cui la flora batterica indigena sia stata alterata da cure precedenti. A differenza degli antibiotici di sintesi, l'aglio - mentre si occupa dei batteri patogeni - non solo non attacca la flora batterica saprofita ma ne favorisce addirittura il ripristino. 
Studi clinici hanno dimostrato l'efficacia dell'aglio anche nei confronti dell’helycobatter pylori, il batterio in parte responsabile dell’ulcera gastrica e dello sviluppo di forme tumorali allo stomaco.
Un'altra proprietà dell'aglio è quella di proteggere dai pericolosi metalli pesanti sostanze molto dannose che entrano nell'organismo attraverso smog; gli organi maggiormente colpiti dai metalli pesanti sono i polmoni, i reni il fegato ed il sistema nervoso, con effetti che vanno dal sintomo immediato sino a manifestazioni patologiche a distanza di diversi anni. In che modo agisce l'aglio in questo senso? Si comporta da chelante: in pratica, i composti solforati presenti tra le molecole dell'aglio si legano stabilmente alle molecole di mercurio, piombo e cadmio presenti nell'organismo, che in questo modo vengono eliminate con facilità.
Aglio e probiotici ben usati sono l’arma ideale per difendersi da tutti i tipi di attacchi, per avere una vita sana, per avere quella marcia che tutti vorrebbero avere.
Metodo MC ha nei suoi protocolli base Aglio e probiotici in dosi ideali tutti i giorni di tutta la vita. Se imparerete ad usarli capirete che grandissima scoperta hanno fatto i nostri ricercatori.